erodaria

QUELLA VOLTA CHE ERODARIA HA SCRITTO PER CAMBIOPASSO

Oggi CambioPasso ha un’ospite di riguardo. Si tratta di una blogger brava e originale, oltre che gentile, visto che ha accettato il mio invito a parlare di cambiamento in questo spazio. Quando ho scoperto il suo blog non l’ho più abbandonato perché lei ha una marcia in più. E’ Chiara di Erodaria e quello che segue è il suo post per Cambiopasso:

Non ho mai cambiato veramente passo, di svolte veramente eclatanti non ne conto molte. Forse non sono adatta a essere ospitata su questo blog.

Di me posso dire di essere un essere resiliente. Un po’ bogio nen (pronuncia “Bugianèn”) com’è nella natura di ogni piemontese. Non è solo prudenza, mi piace pensarla anche come fermezza.

I miei cambiamenti non sono mai stati veri salti, quanto piuttosto naturali passi avanti. O indietro, o di lato. Possono da fuori non sembrare scosse decisive, ma li considero assestamenti necessari a rispondere alle sollecitazioni della vita mantenendosi in equilibrio.

Ne faccio un piccolo elenco:

  • Quella volta che ho realizzato che l’amore parla un linguaggio semplice, ti parla di continuo, ma che se non hai né orecchie né vocabolario non lo decodifichi mica

  • Quella volta che ho scoperto di aspettare due gemelli (che poi erano gemelle, ma questo l’ho scoperto quasi nove mesi dopo)

  • Quella volta che ho scoperto di aspettare un terzo figlio (che poi era una terza figlia, ma questo l’ho scoperto quasi nove mesi dopo)

  • Quella volta che, seguendo un istinto più che un ragionamento, ho aperto un blog

  • Quella volta che ho compreso che l’ambizione è di molto seconda alla soddisfazione, specie sul lavoro, e che la soddisfazione è fatta di moltissime piccole cose preziose

  • Quella volta che ho capito che il presente è l’unico dono che esiste adesso

  • Quella volta che, sbollito l’orgoglio, ho afferrato di aver sbagliato più io che l’altro

  • Quella volta che mi son messa a coltivare e gestire i sentimenti come un giardiniere

  • Quella volta che ho smesso di idealizzare le occasioni mancate e le ho lasciate andare via

  • Quella volta che ho abbracciato le mie responsabilità senza scansarle come la peste

  • Quella volta che ho compreso definitivamente che lo zenzero, passato il primo morso, mi piace molto

  • Quella volta che ho preso a scrivere senza aspettative

  • Quella volta che ho intuito a chi volevo assomigliare

  • Quella volta che ho smesso di parlare con la voce scimmiottata di un altro e ho cominciato a sentire forte e usare la mia

  • Quella volta che ho raschiato l’invidia e portato alla luce l’ammirazione

  • Quella volta che ho iniziato a collaborare con qualcuno con cui mi faceva paura competere

  • Quella volta che ho sentito la mia vocazione per la mediocrità (latina e dorata come una gonna plissé)

  • Quella volta che ho riconosciuto la superiorità di chi è più bravo

  • Quella volta che ho fatto spallucce invece che lacrimucce

  • Quella volta che ho capito di quale dipendenza dovevo cercare di liberarmi almeno un po’

  • Tutte quelle volte che ho sorriso invece che altro.

Per quanto mi riguarda dovrei riscrivere l’elenco di Chiara sostituendo “Quella volta che” con “Cerca di”, appenderlo sopra il letto e recitarlo a voce alta ogni mattina di prima di uscire di casa (ecco magari non proprio tutte le voci, con lo zenzero per esempio, credo proprio che non potrei farcela).

Annunci

2 pensieri su “QUELLA VOLTA CHE ERODARIA HA SCRITTO PER CAMBIOPASSO

  1. Idem per lo zenzero, e idem per la lista da studiare. Brava Erodaria, io sono più indietro, su certe cose, ma forse ognuno di noi può provare come ha fatto lei, a vedere che, in verità, abbiamo fatto un sacco di strada (anche se magari circolare…), e che ogni passo ha dato o preso qualcosa.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...