PICCOLI BORGHI E VECCHIE CREDENZE

Mio papà ha venduto la sua casa di famiglia, quella in cui è cresciuto da bambino. La dimora si trova in un piccolo borgo di campagna, situato in alta collina, uno di quelli in cui ci devi andare appositamente perchè non intercetta alcuna strada di passaggio. E’ un paese che non conta più di cinquanta abitanti, ma solo d’estate, che fino a pochi anni fa si stava spopolando. Come unica attrazione ha una chiesa con museo dedicato alla seconda guerra mondiale e un ristorante nel quale, pare, si mangino degli antipasti buonissimi. La verità è che pensava di non riuscire … Continua a leggere PICCOLI BORGHI E VECCHIE CREDENZE